indietro
,

Roma città barocca

Come molte correnti artistiche, al momento della sua nascita, il barocco fu disprezzato perché considerato poco regolare e poco elegante; come spesso succede la critica si sbagliava perché a Roma, come in molte altre città europee, il barocco è diventato uno degli stili dominanti. Il tour inizierà con l’emblema del barocco romano: la Fontana di Trevi, diventata celebre per il film di Fellini “La  dolce vita”. Da qui ci sposteremo verso il centro del potere della Politica Italiana: Palazzo Chigi, sede del Governo, Montecitorio sede della Camera dei Deputati (House of Commons) e Palazzo Madama sede del Senato italiano. Da qui continueremo verso il Pantheon eretto dall’Imperatore Adriano nel II secolo dC, che conserva la più ampia cupola del mondo per finire a Piazza Navona realizzata sulle rovine dell’antico Stadio di Domiziano, con la famosa Fontana dei Quattro Fiumi, capolavoro del Bernini, padre del Barocco.